martedì 30 giugno 2015

Recensione: La freccia danzante - Dalla danza classica al kyudo

Buongiorno a tutti voi ♥ state passando bene l'estate? Io sto ancora studiando, i primi di luglio mi attende l'ultimo esame di questa maledetta sessione estiva: speriamo bene!
Oggi voglio parlarvi di un volume unico molto carino "La freccia danzante". Mi è capitato tra le mani qualche giorno mentre spolveravo la libreria e ho scoperto che è della stessa autrice del celebre Elettroshock Daisy O.O si, sto parlando di Kyousuke Motomi. Come avevo fatto a non farci caso?



Titolo: La freccia danzante
Titolo originale: Purikyuu
Autore: Kyousuke Motomi
Casa editrice: FlashBook
Anno di pubblicazione: 2009
Stato: concluso
Volumi: volume unico

"Anna è una liceale e in passato è stata una grande ballerina, ma a causa di un infortunio è stata costretta ad abbandonare la sua grande passione, ed assieme ad essa le emozioni e i successi che le regalava. Un giorno una sua compagna di classe la invita ad iscriversi al club di kyudo, e proprio lì Anna incontra il suo amico d'infanzia Takeru. Amico poi è una parola grossa dato che i due, fin da piccoli, non fanno altro che punzecchiarsi a vicenda.
Ferita nell'orgoglio dalle parole di lui, che nonostante gli anni non pare cambiato, Anna decide di tagliare i ponti con il suo passato che tanto non tornerà mai più, e si iscrive al club di kyudo. Riuscirà Anna a trovare una nuova passione dopo la danza? E perché Takeru continua a tormentarla?"




Questo volume unico, ai tempi della sua prima lettura, mi era piaciuto particolarmente: amo i manga sportivi che si mescolano alle love commedy, e soprattutto e quando viene trattata un'attività tipica giapponese. In questo caso abbiamo a che fare con il kyudo, che non è altro che il tiro con l'arco tradizionale nelle isolette del sol levante.
Il fumetto si presenta con una storia unica raccontata in quattro capitoli che bene o male mi ha soddisfatta, anche se mi sarebbe piaciuta molto una continuazione.
Nonostante sia una commedia scolastica, la scuola si vede ben poco, alla fine è tutto incentrato sul club pomeridiano e su una protagonista egocentrica, manesca e decisamente sgarbata, insomma Anna ha davvero un caratteraccio, eppure nasconde il dolore del fallimento, lo sport di tutta una vita andare a pezzi da un giorno all'altro: danza classica. Così, stuzzicata un po' dall'amico d'infanzia Takeru, si iscrive al club di kyudo della scuola. Spesso lei stessa si definisce il "genio danzante" elogiandosi in modo divertente, ma non è altro che una frase per nascondere il fallimento e la sofferenza per non poter più ballare.
Ho letto vari volumi unici di Motomi sensei ma tutti composti da storie brevi che più  di tanto non mi sono rimaste nel cuore forse per via del poco spessore dei personaggi, invece questo volume unico in cui si sviluppa un'unica vicenda mi è piaciuto molto di più, le cose sono molto più curate e sviluppate con calma. Quando sono arrivata alla fine mi è quasi dispiaciuto che sia finito, in un modo forse un po' frettoloso, perché meritava una piccola continuazione.
I disegni sono piacevoli nonostante lo stile acerbo dell'autrice, gli sfondi piuttosto assenti e ogni tanto qualche viso un po' spigoloso, ma si può sopravvivere. Lo consiglio se cercate qualcosa di fresco, auto conclusivo e se avete voglia di farvi un due risate, una piacevole lettura estiva.

lunedì 8 giugno 2015

#5 Acquisti di Claire

Buone giornate di sole a tutte ♥ come state passando queste giornate di tarda primavera? All'estate manca poco e nonostante ci siamo trenta gradi sono comunque contenta. Passo le mie giornate a studiare, e tra una seduta in biblioteca e l'altra ho avuto modo di passare in fumetteria, quindi non potevo non mostrarvi i miei piccoli tre arretrati che ho preso. Presto tornerò con un nuovo post di questo genere perché mancano ancora un due cosine da recuperare!

che foto tremenda o.o

Orange 3: esce con calma ma ogni nuovo volume non fa che emozionarmi sempre di più, è quel genere di manga che mi da suspense, per niente prevedibile, e che sinceramente mi chiedo come finirà? Spero che non mi faccia piangere! Si sta rivelando davvero un bel fumetto e penso che ve lo recensirò molto presto.

Sugar Soldier 7: insomma è un pochino piatto, stiamo sempre affrontando la vita di coppia di Makoto e il suo amato, spero nello sviluppo dei personaggi secondari d'ora in avanti perché qualcosina si sta muovendo tra le amichette della protagonista. Il fumetto sarà composto in totale da 10 volumi, quindi non manca tanto alla sua fine.

LDK 16: questo fumetto lo legge mia sorella, che da brava segue le orme della sorella maggiore nel mondo shoujo. Sinceramente non mi ha mai entusiasmato tanto LDK, i primi volumi erano carini ma poi l'ho abbandonato perché mi sembrava una storia un po' tritra e ritrita, voi lo leggete? Cosa ne pensate? Mi conviene leggerlo?

E questi sono i miei acquisti per il momento. Voi avete preso qualcosa di bello ultimamente?

mercoledì 3 giugno 2015

Uscite Giugno 2015

Dipendenti miei ♥ non sono sparita, sono semplicemente in piena sessione estiva e sto facendo il possibile per liberarmi di due esami in due settimana (ce la faro?), ho dei post pronti per voi e non vedo l'ora di curarli ancora in qualche dettaglio e poi pubblicarveli, intanto però non posso augurarvi un buon inizio giugno senza prima annunciarvi le uscite del mese come si deve!!

-I fumetti in grassetto sono i miei acquisti-


Planet Manga
  • Sugar Soldier 8 (11 giugno)
  • Vanilla Fiction 5 (11 giugno)
  • Bugie d'amore 15 (18 giugno)
  • Il filo rosso (25 giugno)
  • Marmalade Boy 4 (26 giugno)
  • Lovely Complex 4 (26 giugno)
Star Comics
  • Il ventaglio scarlatto 3 (3 giugno)
  • Kamisama Kiss 11 (10 giugno)
  • Il giardino delle parole - volume unico (17 giugno)
  • Aruito - Moving forward 5 (17 giugno)
  • La collina dei pesci rossi 3 (24 giugno)
  • The Flower and the Beast 5 (24 giugno)
  • Mairunovich 11 (24 giugno)
FlashBook
  • Primo amore 8
  • La sposa di Habaek 24
  • Affection 5
Goem
  • Alice Academy 17
  • Deborah la rivale 36
  • Come farti dire "ti amo?" 2
  • L'anello dei Nibelunghi 4
  • Supplement 8
Come ben notate non ci sono 2 case editrici: la JPOP e la GP. Perché? Perché le loro uscite sono inaffidabili, soprattutto della GP ...aspetto shoujo da mesi ma neanche l'ombra di un'uscita, e la JPOP invece fa un pò come vuole. Se avrò news aggiornerò sempre su questo post, quindi controllate ogni tanto :)
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...