domenica 30 agosto 2015

30 giorni di anime e manga | Giorno 02 - Il tuo manga preferito

Io leggo principalmente shoujo e scrivo di shoujo, ma ironia della sorte il mio manga preferito è uno shonen scritto da una donna, uno shonen famoso che ha lasciato il segno.


Per me questo fumetto è un capolavoro, dai disegni, ai personaggi, agli ambienti e soprattutto la trama, un mix perfetto tra realtà e fantasia, ma non fantasy campato in aria ma che tende  a dare una spiegazione logico-scientifica agli avvenienti. Questo fumetto sa emozionarmi più di qualsiasi storia d'amore (anche se shippavo come una dannata Ed x Winry e Roy x Riza) e non smetterò mai di leggerlo e di consigliarlo, penso che se uno vuole cominciare a leggere manga gli metterei in mano proprio questo, lo trovo sorprendente e originale ...insomma avete capito che ho un altarino in camera dove ho riposto proprio questo manga!

30 giorni di anime e manga presa da Prevalentemente Anime e Manga

venerdì 28 agosto 2015

#MemeTime: 30 giorni di anime e manga | Giorno 01 - Il tuo primissimo manga

Volevo farlo da tanto tempo questo meme lungo lungo ben 30 giorni che ho visto più o meno ovunque, così da occupare soprattutto i mesi bui del mio blog in cui ho poco tempo per stilare recensioni causa università e a breve uno stage che mi occuperà intere giornate. 
Dopo aver cercato molte versioni di questo divertente tag ho scelto questa di questo blog che seguo Prevalentemente Anime e Manga che ho trovato molto carina ^^
Premetto solo una cosa, nonostante il blog sia dedicato agli shoujo manga io non posso fare a meno di parlare anche degli shonen in questo meme: ci sarà da divertirsi! Diamo inizio alle danze con il primo giorno dedicato al mio primissimo manga!


Tutto è iniziato con questo maho shoujo dove il DNA di comuni ragazze si fondeva con quello di animali in via di estinzione, per combattere gli alieni (fighi u.u) e salvare la terra.
Avevo appena 10 anni e mi stavo lasciando gli anni delle elementari alle spalle quell'estate quando, una mia cara amica di pattinaggio mi ha consigliato questa cicca che si leggeva in un modo alquanto bizzarro. Andavo matta per i "cartoni animati" che passavano alla tv e anche per le MewMew, poi quando ho scoperto che questo fumetto lo vendevano pure nella mediocre edicola del mio paese ho fatto i salti di gioia: e questo è solo l'inizio!
Colpo di fulmine! Affascinata dai disegni così belli, curati e così diversi dall'anime, era in bianco e nero e, lo ammetto, ho colorato alcune pagine, le più belle, l'avrò riletto centinaia di volte e ancora oggi penso che potrebbe emozionarmi. Le mie preferite? Strawberry e Pam, la prima perché mi stava simpatica come protagonista e poi aveva il DNA del gatto, la seconda perché era gnocca. 
Solo una cosa mi ha sempre lasciata perplessa ...perché Mark? Insomma Strawberry, avevi accanto a te Ryan che ti saltava addosso e tu avevi prosciutto sugli occhi? (sfoghi da fangirl...)

giovedì 27 agosto 2015

#6 Acquisti di Claire | Il bottino dell'estate

Tra luglio ed agosto sarò passata un tre volte scarse in fumetteria, e tra esami e vacanze mi si è accumulata una pila di fumetti spaventosa sulla scrivania, di tanto in tanto li leggevo per tenermi aggiornata ma ho finito per non mostrarveli a voi, cari lettori! Con questo post di oggi recuperiamo tanti fumetti e le mie rispettive opinioni su di essi, se anche voi ne avete letto qualcuno commentate pure :) a breve arriverà una nuova valanga di acquisti arretrati, voi avete preso qualcosa di recente?


Hiyokoi - Il pulcino innamorato 14: (ultimo!) e con questo volume si è conclusa un'altra serie tanto dolce e tanto amata. Da quando il rapporto tra i due protagonisti si è stabilizzato mi è piaciuto molto di più rispetto all'inizio, nonostante il finale scontato che ci proietta nel futuro, ma nel complesso sono contenta soprattutto perché i personaggi secondari si sono sistemati bene soprattutto Ritsuka e il ragazzino biondo di cui ora non mi ricordo il nome.

Sugar*Soldier 8: il fumetto comincia a dar spazio ai personaggi secondari forse perché un uccellino giapponese mi ha detto che ormai il manga comincia ad avviarsi verso le battute finali, e non vedo l'ora. Non ho molto da dire forse perché è un fumetto che non mi entusiasma particolarmente.

A un passo da te 11: pensate che è già uscito il volume 12 a luglio e ora a settembre esce l'ultimo, ovvero il 13. In questo volume la nostra protagonista sta ancora con il dolce Touma, e la cosa mi sta più che bene, insomma per la mia ship non c'è speranza quindi mi godo gli ultimi sgoccioli di questa storia d'amore e tifo allo stesso tempo per la tenera Yuri e l'amico di Touma di cui ora non mi ricordo il nome: come sempre mi affeziono un sacco ai personaggi secondari!

Il filo rosso 2 e 3: il fumetto in patria si è concluso con il volume 9, ottima notizia! Sapete che le copertine sono a puzzle? Se unite i volumi potrete vedere che l'uno e la continuazione dell'altro. Questo manga mi sta piacendo molto, è più maturo e intraprendente in campo amoroso, la protagonista poi e una tipetta tutta pepe e fa morir dal ridere (le hanno dato il soprannome di "peperoncino"), insomma mi piace e un volume tira l'altro, leggo molto volentieri questa autrice che meno male è meno lagnosa delle serie precedenti al momento. 

Una stella cadente in pieno giorno 4 e 5: in questi volumi si è visto poco il mio personaggio preferito e si sono evolute più le cose protagonista-professore. L'amore tra alunna e insegnante non mi è mai piaciuto particolarmente, ma stranamente questo fumetto lo trovo carino e molto dolce, ovviamente anche qui ringrazio di avere una protagonista fuori dagli schemi che rende il tutto più frizzante. Ora aspetto che le cose si evolvano perché sono troppo curiosa: ho già ordinato i volumi successivi!

Orange 4: bellissimo, emozionante, ogni sguardo ogni parole mi fanno battere il cuore! Lo eleggo fumetto dell'anno già ora perché lo trovo davvero fantastico e coinvolgente, provo perfino tensione quando vedo i personaggi che incrociano gli sguardi e stranamente i protagonisti mi piacciono tutti, non esilio nessuno dalle mie simpatie perché sono tutti così diversi ma complementari allo stesso tempo. Il mio preferito però resta Suwa (♥), e nonostante la coppietta principale sia troppo dolce e carina, un po' in segreto tifo per lui. 

FullMetal Alchemist Character Guide: non è shoujo ma per gli acquisti posso anche chiudere un occhio soprattutto se si tratta del mio manga preferito! Insomma appena ho visto questa guida sui personaggi di FMA l'ho presa al volo, non ho resistito!


domenica 23 agosto 2015

Arriva ad ottobre 2015 Marmelade Boy Little ...sequel?

Questa notizia non è nuova, forse l'avete già letta in qualche blog, sito, pagina FB, ma accidentalmente non l'avevo ancora pubblicata nel mio blog, e non è una notizia da sottovalutare visto il titolo del manga (soprattutto le prime due parole).
Ad ottobre arriverà dritto nelle nostre fumetterie uno shoujo di Wataru Yoshizumi (Cuore di menta, Streghe per amore, Cappuccino, Marmelade Boy) che ha tutta l'aria di essere una sorta di sequel di qualcosa di molto, molto famoso per le nostre orecchie. Marmelade Boy Little!


Trama: 13 anni dopo le avventure di Miki e Yuu in Marmelade Boy, troviamo i loro due fratellini minori usciti dalle coppie scoppiate dei genitori dei protagonisti precedenti: Ritsuka (figlia della mamma di Miki e del papà di Yuu) e Saku (figlio della mamma di Yuu e del papà di Miki). La prima è ingenua e ha sempre considerato Saku come un fratello fino a quando non le viene spiegata la situazione dove i due non hanno vincoli di sangue, mentre Saku sa perfettamente come stanno le cose e non ha mai visto lei come una sorella. I due frequentano la stessa scuola media che hanno frequentato Miki e Yuu, e la nostra Ritsuka si innamorerà di Aoi, che altri non è che il figlio di Meiko, la migliore amica di Miki.
I vecchi personaggi con tanto di Armi, Ginta e Satoshi, faranno pure la comparsa in questo fumetto facendo un po' da sfondo alla vita dei nuovi protagonisti.

Se già Marmelade Boy era la versione nipponica di Beautiful, mi sa che Marmelade Boy Little lo sarà molto di più a giudicare dalla trama. Intrecci su intrecci che ci faranno mandare in pappa il cervello cercando di capire le situazioni tra personaggi vecchi e nuovi.
Io personalmente non avrei mandato avanti un colosso del mondo shoujo riproponendo tra l'altro le stesse tematiche tra fratello e sorella che non sono davvero fratello e sorella ma chissà, forse può rivelarsi anche carino. Ci penserò.

giovedì 20 agosto 2015

Recensione: Orange - Lettere dalla me stessa del futuro

Buona estate dipendenti ♥  oggi vi delizio con una recensione su un manga che ha riscosso molto successo negli ultimi anni, edito in Italia da novembre grazie alla FlashBook, e che fa parte della mia classifica di quelli che ultimamente "leggo più volentieri". Oggi vi presento Orange di Ichigo Takano.


Titolo: Orange
Autore: Ichigo Takano
Casa editrice: FlashBook
Anno di pubblicazione: 2014
Stato: in corso
Volumi: 3 (di 6)

" Nella primavera dei suoi 16 anni Naho Takamiya riceve una lettera da se stessa 10 anni nel futuro. All'inizio Naho pensa che si tratti di uno scherzo ma cambia idea quando gli avvenimenti che vengono descritti nella lettera accadono veramente, tra cui il trasferimento di un nuovo studente Kakeru Naruse. La lettera finisce con la preghiera della Naho del futuro alla Naho del passato di prenderdsi cura di Kakeru, perchè con suo grande rimorso nel futuro lui non ci sarà più."


La cosa che mi ha colpito principalmente di questo manga è il mix perfetto tra surreale e scolastico che l'autrice è riuscita a creare. Il fatto della lettera dal futuro che riceve Naho da essa stessa, per salvare la vita a Kakeru, gioca il ruolo "assurdo" in tutta la vicenda, ma è un assurdo quasi credibile, insomma un sopranaturale che man mano che il fumetto va avanti ci da spiegazioni logiche mescolando una buona dose di fisica, non è una "magia" campata in aria così dal nulla.

Riscontriamo comunque dei classici stereotipi che ultimamente sono molto frequenti tra i manga: un gruppetto di amici misto, una protagonista insicura che si innamora del nuovo compagno di classe, il ragazzo popolare innamorato della protagonista (molto maturo tra l'altro e non insistente), un triangolo amoroso e un'ambientazione scolastica. 
Tutto il manga è sostenuto da uno stato di suspance, Naho che legge la lettera di se stessa dal futuro che le chiede di cambiare un evento, lei che cerca di prendere coraggio e migliorare la situazione, l'evento cambia o non cambia? Ci sono conseguenze? Insomma è imprevedibile perché non sempre le cose riescono ad andare per il vero giusto, e quando cambiano direzione si modificano di conseguenza gli eventi successivi. Mi piace l'atmosfera che si crea, e scandisce anche bene le emozioni e i sentimenti della nostra protagonista molto insicura, rendendola un personaggio molto profondo che matura nel tempo.

I personaggi approfonditi sono essenzialmente tre per il momento, quelli che compongono il triangolo: Naoh, la protagonista, Kakeru, il protagonista maschile che bisogna salvare cambiando il corso degli eventi, e Suwa, il ragazzo popolare innamorato di Naoh ma strettamente legato a Kakeru tanto che è disposto a farsi da parte per la felicità di quest'ultimo. Gli altri tre personaggi per il momento sono molto come l'insalata, fanno da contorno alle "portate principali", ma forse alla fine del terzo volume avremo una piccola svolta che li coinvolgerà un po' di più.


Il racconto è scandito tra il presente e il futuro, ci sono piccoli flash che mostrano la situazione futura dalla quale proviene la lettera.

I disegni sono molto semplici, non mi entusiasmano troppo ogni tanto perché trovo il tratto dell'autrice ogni tanto un po' grezzo e molto marcato, ma nel complesso forse sono molto più realistici di molti altri
Il manga è edito dalla FlashBook da novembre 2014 al prezzo di 6.90€. Il costo è decisamente alto ma non me ne sto pentendo (non ancora almeno) perché è quel genere di fumetto che cercavo, che mi invoglia a leggerlo sempre di più!


  • In Giappone è il quinto manga più raccomandato del 2015
  • A dicembre 2015 uscirà il live action, questa notizia l'ho scritta QUI
  • L'autrice ha già sbarcato in Italia grazie alla FlashBook con il fumetto Dreamin' Sun

lunedì 17 agosto 2015

Novità in arrivo dalla Planet per l'autunno 2015

L'autunno e suoi caldi colori scatenerà l'inferno in casa Planet Manga che preannuncia una stagione ricca di nuovi shoujo, e cosa peggiore, a me ispirano un sacco soprattutto perché avremo tra le mani autrici già note qui da noi e pure di una certa fama! Sopravviverà il mio portafoglio? Spero di si, ma intanto gustiamoci insieme le succose uscite.

Ottobre con Ai Minase

Dolce primo amore
"Koharu e Natsuki sono amici fin da piccoli e sono sempre andati d'accordo, tanto che sono convinti che niente potrebbe rovinare il loro rapporto ...ma è davvero così?"

Debutta nel 2012 su Sho-Comi e si conclude senza intoppi in 10 dolci volumi.





Boom per Yoko Maki in novembre


Romantica Clock
"Lei e lui. Akane e Aoi. Una coppia di gemelli completamente opposti che hanno sempre fatto fatica ad andare d'accordo."

Il manga è attivo dal 2012 sulla rivista Ribon e al momento è ancora in corso con ben 8 volumetti a seguito.







Zen zen
"Satoshi è alle prese con la terribile morte del fratello, morto in un incidente, cosa succederà al nostro protagonista?"

Miniserie di 2 volumi pubblicata su Cookie, al fianco della nostra Maki sensei avremo di nuovo Aki Mochida, sua sorella minore, insieme hanno anche creato quel capolavoro di Pika Ichi che la GP non vuole mandare avanti.





Io ti salverò
"Volume unico che racchiude in se quattro storie d'amore di quattro ragazze diverse."

Il titolo originale è "Sekai wa kimi no sukuu" ed è stato pubblicato nel 2012 su Ribon, questo manga ha segnato il ritorno dell'autrice su questa rivista.







Sempre in novembre, torna Tanemura sensei

Ogni nostro venerdì!
"Ai frequenta la scuola superiore ed è innamoratissima del suo senpai. Un giorno le viene chiesto di dare ripetizioni al suo cuginetto che frequenta la quinta elementare, Nekota, che è segretamente innamorato di lei."

Con questo fumetto Arina Tanemura abbandona Ribon e approda nel 2013 su Margaret, si distacca così dai temi fantasy e bizzarri deliziandoci con una commedia romantica dalle tematiche un po' più delicate. Il manga per il momento è ancora in corso  è vanta di ben 9 volumetti.  


I nomi delle autrici riecheggiano nelle nostre orecchie, dipendenti miei, vi consiglio di fare una profonda riflessione su cosa prendere e cosa no. Il fumetto di Tanemura sensei ho provato a leggerlo in internet grazie alle scan in italiano e sicuramente lo passerò, affronta tematiche che non mi entusiasmano molto e lo vedo un po' "malsano".
Il primo fumetto di Ai Minase arrivato in italia mi ha deluso tantissimo (Namida Usagi) e ho un po' paura, però la storia sugli amici d'infanzia mi attira parecchio, è un genere che mi è sempre piaciuto.
Yoko Maki mi piacciucchia, ma sono un po' segnata dalla profonda delusione da parte dell GP che non  fa uscire ormai da mesi (tra poco un anno penso) un suo fumetto che amavo molto. Sicuramente farò mio il volume unico, io AMO i volumi unici soprattutto perché sotto sotto stiamo parlando di un'autrice che non mi dispiace e anche leggere qualcosa di breve mi fa sempre piacere, per gli altri due manga vedrò, sono un po' stanca delle storie alla Ribon nonostante sia una rivista che ho sempre adorato.
Voi cosa ne pensate?

Fonte: Panini Comics

lunedì 3 agosto 2015

Uscite agosto 2015


-I fumetti in grassetto sono i miei acquisti-


Planet Manga
  • Vivo nella tua ombra 1 (6 agosto)
  • Marmalade Boy 6 (26 agosto)
  • Lovely Complex 6 (26 agosto)
  • Il filo rosso 3 (27 agosto)
  • Liar Lily 17 (27 agosto)
Star Comics
  • Arrivare a te (5 agosto)
  • Kamisama Kiss 12 (12 agosto)
  • 5cm al secondo (19 agosto)
  • Aruito - Moving forward 6 (19 agosto)
  • The Flower and the Beast 6 (26 agosto)
  • Mairunovich 12 (26 agosto)
FlashBook
  • Primo amore 9
  • Orange 4
  • Affection 6
Goem
  • Il sentiero dei fiori 6
  • Deborah la rivale 2
  • Come farti dire "ti amo?" 3
  • Akuma Zelma 2
Come ben notate non ci sono 2 case editrici: la JPOP e la GP. Perché? Perché le loro uscite sono inaffidabili, soprattutto della GP ...aspetto shoujo da mesi ma neanche l'ombra di un'uscita, e la JPOP invece fa un pò come vuole. Se avrò news aggiornerò sempre su questo post, quindi controllate ogni tanto :)
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...