mercoledì 27 aprile 2016

Sequel per Card Captor Sakura e Life

Salve lettori ♥ eccoci qua con un post news su due shoujo. Notizie fresche fresche per due manga molto conosciuti che a quanto pare avranno ufficialmente un sequel.

Card Captor Sakura
Cominciamo da una delle opere più famose della CLAMP, vi ricordate che a marzo ho dedicato un post sulla notizia di un possibile nuovo manga? Ebbene le voci sono state confermate e a quanto pare arriverà un sequel.
La nuova serie con la nostra maghetta cattura carte inizierà il 3 giugno sulla rivista Nakayoshi della Kodansha e sarà ambientata durante il primo anno delle scuole medie (speravo il liceo almeno...).

Ricordatevi che se non hai ancora letto il manga originale, recuperalo! È edito dalla Star Comics e ne vale davvero la pena soprattutto se ami le majokko.

Siete contenti di questo annuncio? Un sequel? Ammetto che l'idea non mi piace tanto, certe volte i sequel tendono a rovinare un manga, soprattutto quando si parla di opere di un certo spessore.


Life
Vi ricordate di Life? Il manga pubblicato dalla Planet Manga dal 2005 al 2010 con 26 volumi in totale. 

La notizia dell'arrivo del sequel è recente, e la sua serializzazione comincerà il 23 giugno 2016 sulla rivista Monthly Afternoon (un magazine seinen? O.o) della Kodansha, il titolo sarà Life 2 - Giver Taker. 
In più è stato annunciato che il manga originale verrà ristampato e raccolto in 13 volumi, chissà magari lo ristampano pure qua da noi, mi piacerebbe leggerlo!

Qualcuno di voi conosce l'opera originale di Keiko Suenobu? Com'è? Io non ho ancora avuto l'opportunità di leggerla.

domenica 24 aprile 2016

My manga collection - Parte 5: libreria principale

Buona domenica ♥ fa bel tempo dalle vostre parti? Qui da me è una tristezza, odio quando la pioggia arriva proprio nel wek end T.T quindi quale occasione migliore per scrivere al volo questo post?


Oggi finalmente vi presento l'ultimo ripiano della mia libreria principale, e come potete vedere dalla foto sotto, è quello in fondo in fondo che sembra l'ennesima accozzaglia di manga e in effetti è proprio così.

Principalmente shonen troverai se il post leggerai

Questo ripiano è molto particolare perché è interamente dedicato al genere shonen. C'è qualche shoujo qua e là, ma li ho messi più per ragioni pratiche, mi piacerebbe un giorno avere un intero reparto solo di shonen e uno solo di shoujo, non so perché ma ho questa mania di dividere i generi, lo fate anche voi?
E ora cominciamo e vediamo cosa ci aspetta questa volta!

Only shonen for you ♥

Partendo dalla fila in alto a destra, potete vedere:
- Shaman King di Hiroyuki Takei (prima serie shonen in assoluto, mi mancano 5 volumi che sto cercando di recuperare, non so perché non l'ho mai completata)
- Full Metal Panic di Shouji Gatou e Retsu Tateo
- Hero Tales di Hiromu Arakawa
- D.Gray Man di Katsura Hoshino (ma come esce? È interrotto? L'ho interrotto al volume 20 perché non ci capivo più niente né della trama né di come usciva)
- Rave World di Hiro Mashima
- Black Cat di Yabuki Katentaro

Delirio gratuito di una collezionista

Questa sistemazione è un chiaro esempio della mia follia, tetris allo stato puro come potete vedere. Ditemi da dove devo cominciare per guidarvi al meglio? Uhm *riflette*, proviamo a partire da destra, dalla pila di fumetti accatastati orizzontalmente:
- Soul Eater di Atsushi Ohkubo (19 volumi, non so perché ma non ho continuato più a prenderla, prima o poi voglio completarla)
- Maid sama! di Hiro Fujiwara (10 volumi, non penso che la completerò mai, ho preferito mille volte l'anime al manga, quest'ultimo l'ho trovatto fitto e spesso noioso che faceva fatica a leggerlo)
- Monster Soul di Hiro Mashima.

Manga rosa verticale:
- Kobato di CLAMP (3 volumi, mi costava 6€ e l'ho abbandonato, era carino per essere una cosa bizzarra delle CLAMP, ma il mio entusiasmo non era pari al prezzo)

Manga di nuovo orizzontali, più quelli sopra verticali a partire da destra:
- Hallelujah Overdrive di Kotaro Takata (9 volumi, voglio recuperalo pian piano perché mi piaceva un sacco *A*)
- Tutor Hitman Reborn! di Akira Amano (4 volumi, ancora l'edizione della Planeta d'Agostini. Quando ho scoperto che era uno shonen tanto lungo mi sono divorata l'anime, ma mi piace comunque avere questi quattro volumetti)
- Temi d'amore di Yuu Yabuuchi (7 volumi di questo shoujo vecchio vecchio che spero di completare, in teoria ho già trovato dove prendere i volumi finali, ci tengo molto a completarlo)
- Alice in Heartland di QuinRose e Soumei Hoshino (5 volumi, mi manca l'ultimo e non so perché ...trallalà, ma non era tutto sta gran cosa, lo ammetto!)

Sopra a questi fumetti verticali c'è:
- La leggenda di Arslan di Hiromu Arakawa (1 volume, il secondo è sulla mia scrivania in lettura, è una serie che ho appena iniziato)

Ultima serie verticale tutta a sinistra:
- Air Gear di Oh! Great (la serie l'ho letta tutta a scrocco, e poi mi sono comprato i volumi migliori, quelli che mi piacevano di più ♥ Comunque ora che noto i volumi che possiedo, penso che devo prenderne ancora qualcuno, quelli epici per intenderci, perché per me è stata una serie e-p-i-c-a)


I fumetti brevi che si incastrano

I fumetti incastrati sopra le due file principali sono, partendo dall'alto a destra:
- Un frammento di te di Shin Takahashi (usciva una volta all'anno, non ho mai capito se è finito o no o.o aiutatemi voi)
- Free Collars Kingdom di Takuya Fujima
- Knight of the Apocalypse di Koya Sung (neanche mi ricordavo di averlo o.o)
- Monster School di Majiko
- Inuyasha di Rumiko Takahashi (6 volumi, prima edizione, regalo di compleanno da parte di un'amica, non l'ho continuata perchè 1. Troppi volumi; 2. Seguivo l'anime su MTV)
- Miho Obana Trilogy di Miho Obana (volumi 1 e 3. Raccolte di storie brevi, ho scelto solo questi due in base alle storie all'interno, forse un giorno lontano prenderò anche il volume 2)



Vi è piaciuta l'esplorazione di oggi? Finalmente abbiamo finito la libreria principale, mi sembra un sogno vedere le foto che ho fatto e notare quanto, finalmente, è in "ordine".
Di questa Parte 5 quali fumetti abbiamo in comune? Sono quasi tutti shonen, quindi se volete possiamo chiacchierare nei commenti, mi fa anche piacere parlare di questo altro genere di tanto in tanto.

***

Puntate precedenti:


sabato 23 aprile 2016

Goen: continua a pubblicare due manga interrotti della GP

Buon giorno miei dipendenti ♥ news flash e rapida su una notizia fresca che ci arrivata direttamente dal Napoli Comicon 2016 che si sta svolgendo questo week end.

La casa editrice Goen annuncia nuovi titoli, e una piacevole novità per il mondo dello shoujo. Vi ricordate i fumetti interrotti dalla GP causa problemi con la casa editrice giapponese Shueisha? Tra questi manga c'erano pure Tokyo Alice e Say I love you. Niente paura miei cari lettori, a quanto pare la Goen ha acquistato i diritti e continuerà lei la loro pubblicazione.


A quanto pare hanno intenzione di riprendere la pubblicazione di questi titoli da dove li avevamo lasciati con l'edizione italiana, per Say I love you dal 12° volume, invece per Tokyo Alice dal 7° volume, e quanto pare vogliono mantenere l'edizione identica (o forse simile) all'originale.

Nel complesso la Goen non annuncia la sospensione di nessun suo titolo, e stanno valutando di rendere mensile Lady Oscar

Questo è tutto per il momento! Cosa ne pensate? Acquistavate questi titoli? Io no, però sono felice di questa decisione, anche se le tempistiche delle uscite Goen non mi entusiasmano, riusciranno a portare avanti questo impegno?


giovedì 21 aprile 2016

Etna Comics ospita Yumiko Igarashi, mamma di Georgie e Anna dai capelli rossi!

Buon giorno dipendenti ♥ vola qualche news per voi. Come sapete anche in questo 2016 l'Italia è disseminata di fiere fumettose importanti, una di queste è l'Etna Comics che si svolgerà dal 2 al 5 giugno 2016 a Catania, sarà la sua sesta edizione, ma a quanto pare sa come attirare l'attenzione. Ci andrete? Per me è dall'altra parte del mondo, vi ricordo che sono di Trieste, quindi è escluso, in più faccio solo una trasferta all'anno e può bastarmi (non è vero, non mi bastano mai le fiere T.T)

Ritornando alla news, uno degli ospiti di questa edizione sarà mangaka shoujo molto famosa direttamente dal Giappone: Yumiko Igarashi! Ti dice niente? E se ti nominassi Candy Candy (in parte a dire il vero, c'è un caos legale dietro e i diritto non sono tutti suoi)? Georgie? O Anna dai capelli rossi? Ebbene questo tre orfanelle sono tutte frutto della sua matita, tre fanciulle che hanno segnato il mondo degli shoujo manga e le vite di molte delle ragazzine degli anni '70 e '80.
Mi raccomandando, se ci vai documentati bene la sua postazione e i suoi orari per non fartela scappare, sicuramente compariranno sul sito ufficiale dell'evento!


Insomma l'Etna Comics ci porta ospiti succulenti anche se un po' datati, ma è comunque un'autrice di una certa rilevanza. Non ho mai incontrato una mangaka giapponese, e tu? Mi piacerebbe che autrici shoujo, magari anche moderne e degli ultimi anni arrivassero di più in Italia, soprattutto al Lucca Comics che è un evento di un certo calibro (e l'unico a cui partecipo di quelli grandi grandi), ad esempio Arina Tanemura, Io Sakisaka o Wataru Yoshizumi, per citarne alcune.

Fonte: www.etnacomics.com

mercoledì 20 aprile 2016

Recensione: Dear! - Un triangolo troppo veloce

Buona settimana dipendenti ♥ spunta una recensione finalmente in mezzo a tante chiacchiere, ma sono davvero un sacco impegnata e io per parlarvi di un fumetto nella maniera più completa ci metto tanto, forse dovrei cominciare a tenere un quaderno per accumulare le idee, voi che dite? Qualche trucco da blogger me lo svelate?

Comunque il fumetto di cui vi parlo oggi è Dear! di Kako Mitsuki, inedito in Italia nonostante noi conosciamo la sensei per Sora Log, Dillo alla Luna e Ai Hime. Ho letto Dear! grazie alle scan, e nei dati del manga vi riporterò il gruppo scan dove potete reperirle.


Titolo: Dear!
Autore: Kako Mitsuki
Anno di pubblicazione: 2010
Magazine giapponese: Betsucomi (Shogakukan)
Stato: concluso
Volumi: 2

"Rei, Kazuma e Banri sono amici d'infanzia, legati da sempre da un profondo legame. Lei è una ragazza molto mascolina per niente femminile, Kazuma è intelligente e comprensivo, e Banri è solare e popolare. I tre non hanno mai avuto problemi nella loro amicizia, non si sono mai considerati come uomo o donna, ma piuttosto hanno sempre avuto un rapporto fraterno. Eppure le cose cambieranno, strani sentimenti faranno capolino nel cuore di Rein che comincerà a vedere Banri sotto un'altra luce, e i due ragazzi? Hanno sempre visto Rei come solo una sorellina?"


Ho scelto di leggere questo manga perché amo i rapporti tra amici d'infanzia e i triangoli non palesi, insomma che ti lasciano con il fiato sospeso per almeno qualche capitolo, e perché i manga di Kako Mitsuki mi sono sempre piaciuti

Soddisfatta? Dico subito che si poteva fare di più!
La trama è banale, e quindi non avrebbe richiesto troppi volumi, ma davvero due sono stati troppo pochi per permettere al tempo di scorrere come si deve e per mostrare la trasformazione di certi sentimenti. Che paroloni, lo so, ma ad un certo punto mi sono persa, si passa da una stagione all'altra, da un sentimento all'altro, per una volta avevo bisogno di qualche pippa mentale in più sia da parte di lei che da parte dei bei fanciulli. Perché prendi questa decisione? Perché fai questo? 

 L'inizio mi è piaciuto, anche perché Rei si ritrova infatuata di Banri tutto d'un tratto, insomma improvvisamente e ammette i suoi sentimenti, e poi non perde troppo tempo nel dichiararsi e a struggersi. Banri è il classico ragazzo bello e popolare, che vuole apparire  donnaiolo pure con la sua amica d'infanzia, perché non vuole che lei si infatui di lui nonostante lui è da anni perso di lei (scioglilingua o.o) Un altro motivo per cui Banri non vuole farsi avanti da anni, è Kazuma, l'altro ragazzo che guarda caso è innamorato pure lui di Rei da anni ma non vuole dimostrarlo esplicitamente proprio per via che sa dei sentimenti dell'amico maschio. Insomma, l'amicizia tra i due ragazzi è certamente il punto più forte di tutto il manga, entrambi si sono sempre fatti da parte per non rovinare niente, e sono pronti a sacrificare i propri sentimenti per l'amico, soprattutto Banri verso Kazuma.
Saranno i nuovi sentimenti di Rei a mettere a repentaglio la situazione, chi sceglierà? Chi si farà da parte? La soluzione secondo me è stata molto sbrigativa, aggiungendo una ragazza a caso in modo che uno dei due ragazzi possa "distrarsi" e fare posto all'altro. Non mi è piaciuta per niente questa scelta perché l'ho trovata una situazione buttata là ...arriva questa, si mette in mezzo al golden trio.

I sentimenti di Rei, che passano da una parte all'altra troppo in fretta, tanto che la soluzione finale sembra che sia presa con i piedi, troppo velocemente e non mi ha fatto apprezzare tanto il fumetto lasciandomi con un "mah..." finale. Il primo volume era bello, il secondo mi è sembrato buttato su, forzato, secondo me starebbe stato ottimo un terzo volume per rallentare un po' le cose.

I disegni di Kako sensei sono molto spigolosi, anche troppo, ma è uno stile tutto suo, e sono contenta quando vedo mangaka che sanno distinguersi. Le sue tavole nel complesso sono dolci e i volti femminili molto più espressivi rispetto a quelli maschili, che a mio parere non trasmettono gran che, Banri è sempre solare e sorridente, mentre Kazuma sa di tenebroso possessivo anche quando dovrebbe apparire dolce.

Se cerchi qualcosa di nuovo e ben fatto, non fa per te, l'ho letto per curiosità a davvero non mi ha detto niente, il finale non mi ha entusiasmato ma piuttosto mi ha lasciato dei punti interrogativi, anche se aveva una trama banale poteva esser sviluppato meglio.

domenica 17 aprile 2016

My manga collection - Parte 4: libreria principale

Buona domenica dipendenti ♥ torna l'esplorazione della mia collezione di manga, vi sta piacendo questa rubrica? Avete scoperto qualche serie interessante che vi piacerebbe leggere?


Stiamo ancora frugando nella mia libreria principale che non finisce mai (mi da questa impressione) nonostante sembrano solo quattro scaffali. Oggi tocca al penultimo, dove non troviamo solo shoujo ma cominciano a spuntare pure gli shonen.

Ammetto che la sistemazione finale è un po' cambiata o.o

Anche in questa ho un doppia fila piuttosto evidente, ma meno dello scaffale prima anche se non sembra, ci sono parecchie serie lunghe fracassate in fondo. Vediamo un po' cosa c'è!

Spunta qualche shonen

Partiamo da destra della fila in alto:
- Zodiac Detective di Natsumi Ando
- 666 Satan di Keishi Kishimoto (mi manca l'ultimo volume o.o)
- Negina di Ken Akamatsu (edizione storica della Play Press, quando la casa editrice è fallita la seria si è bloccata, e anche se è stata riportata in Italia dalla Star Comics, non l'ho più completata)
- Othello di Satomi Ikezawa

Prima o poi finirò le serie interrotte, lo prometto (a me stessa)

Passiamo ora alla seconda fila che oscura maledettamente i manga dietro. Cominciamo da quelli impilati a desta che sono, partendo da basso, e poi passiamo subito a quelli in verticale a sinistra:
- Koibana! di Nagamu Nanaji (sto pensando di vederla)
- Shooting Star Lens di Mayu Murata (3 volumi in corso, in teoria ho anche il 4 ma è in lettura sul comodino ...)
- Piece di Hinako Ashiara (4 volumi bloccata, prima o poi lo finirò visto che è conclusa)
- Bugie d'amore di Kotomi Aoki (8 volumi, devo recuperare pure questo ma la serie va a rallentatore perché abbiamo raggiunto il Giappone)
- Teen Bride di Kanan Minami (4 volumi in corso ...)

Aruito ♥ quanto mi piace!

Qui ho due serie in corso impilate davanti alla seconda fila, partendo da destra:
- Marmelade Boy di Wataru Yoshizumi (5 volumi, devo prendere gli ultimi tre)
- Aruito di Nagamu Nanaji (9 volumi in corso ...)


Fatemi una ristampa di Saint Tail D:

E ora tocca alle serie incastrate in alto, le solite serie brevi il cui destino è incastrarsi. Da destra abbiamo:
- Rensie la strega - Batticuore a mezzanotte di Koi Ikeno (solo i primi 3 volumi)
- Sora Log di Kako Mitsuki
- Love Berrish di Nana Haruta
- Arrivare a te di Shiina Karuho (i primi 5 volumi della prima edizione interrotta, quella della Planeta d'Agostini)
- Saint Tail di Megami Takikawa (numero 23 della storica collana di Amici, preso perché è interamente dedicato alla fine di Saint Tail: vi prego fatemi un ristampa ♥)
- Il Diavolo Custode di Yoko Maki
- Sailor Moon di Naoko Takeuchi (i primi 3 che chiudono il primo arco narrativo, in un futuro lontano prenderò tutta la serie)


***

Puntate precedenti:



Vi è piaciuta questa parte 4? Quali serie abbiamo in comune? Devo dire che è stata una puntata ricca di parentesi, soprattutto perché ci sono molti manga in corso e molti interrotti, per un lettore è un cliché molto comune avere serie interrotte, a me capita sempre quando mi rallentano la pubblicazione, finisco per dimenticarmi o per accantonarle nonostante mi piacciano molto.

sabato 16 aprile 2016

Arrivano alla fine Teen Bride, Kanoko parole d'amore e Wolf Girl& Black Prince!

Buon giorno ♥ come state? Pronti per il week end? Ecco qua qualche news fresca e interessante su tre manga editi in Italia, molto amati, che finalmente giungono alla conclusione in Giappone. È sempre un bene quando annunciano la fine di un manga a dire il vero, soprattutto se la sua uscita diventa lenta e la paura che possa arenarsi per anni incombe su di noi.

Teen Bride di Kanan Minami

Arrivato in Italia grazie alla Star Comics e fermo al volume quattro da un bel po' di mesi, ma finalmente qualcosa si muove, infatti in Giappone uscirà il 26 aprile 2016 il quinto e ultimo volume: c'è speranza che finalmente si concluda anche qua da noi. Ho sempre preso con le pinze Minami sensei dopo quella cosa orribile di Honey x Honey Drops, ma questo manga mi è piaciuto molto, l'autrice è cambiata dal punto di vista delle storie e ha abbandonato gli smut.




Kanoko - Parole d'amore di Ririko Tsujita

Edito in Italia dalla Planet Manga e già a quota sette volumi. Ricordati che è il sequel di Kanono - Gli appunti segreti!
Le avventure della cinica Kanoko si concluderanno con 11 volumi in totale, un numero più che ragionevole, non trovi?
Se per caso segui questo manga dimmi la tua opinione, un po' mi incuriosisce.




Wolf Girl & Black Prince di Ayuko Hatta

Arriva al termine anche uno degli shoujo più amati degli ultimi anni. La rivista Betsuma sulla quale viene pubblicato, rilascerà l'ultimo capitolo il 13 maggio, e arriverà ad un totale di 16 volumi, l'uscita dell'ultimo takabon è prevista per il 25 maggio. Qui in Italia è edito dalla Star Comics e siamo a quota 12 volumi.


Segui qualcuno di questo manga? Sei felice della sua conclusione?

Fonte: http://www.shoujo-love-blog.net/ 

mercoledì 13 aprile 2016

#15 Acquisti di Claire: speciale solo shonen!

Buon giorno a tutto ♥ oggi edizione speciale degli acquisti di Claire, il titolo dice tutto. In questi giorni ho accumulato più shonen che shoujo (cosa assai strana!), se avessi fatto un classico post degli acquisti ci sarebbe stato un solo shoujo in mezzo a questi shonen, così ho deciso di fare un post unico solo per loro, in modo che se non vi piace non siete obbligati a leggerlo perché di notizie su manga shoujo non ci saranno.


Naruto 72 (ultimo numero!): 2003-2016, considerando l'edizione Italiana, 1999-2014, se pensiamo al Giappone. Si conclude un'era molto importante nel mondo dello shonen, quella di un popolarissimo manga che ha accompagnato molti di noi: Naruto!
Penso che tra i fumetti shonen lo metto al secondo posto dopo FullMetal Alchemist, ci sono particolarmente affezionata, è stato un pezzo della mia adolescenza, del mio sviluppo di un fangirling compulsivo e che in qualche modo è riuscito a lasciarmi bei ricordi. Quindi con questo numero 72 si chiude un mito, ma non la mia collezione, infatti ho un buco di venti volumi che spero di colmare prossimamente ora che la serie è conclusa. Posso dire che tutto sommato è piaciuto come finale, prevedibile il ritorno di Sasuke e Naruto che diventa Hokage, ma cosa che ho odiato forse è stato il capitolo sul futuro, non tanto per un totale stravolgimento delle mie aspettative (e del mio cuore da fangirl) ma perché avrei preferito un finale più "statico" ecco, con un tono un po' epico e non le famigliole felici della Mulino Bianco dove ti chiedi ..."coma caspita è successo?"

Kishimoto sensei ha già annunciato un sequel con i figli (bleah!) ma al momento me ne frega poco niente, anche perché sono dell'opinione che potrebbe sfornare qualcosa di nuovo e bello, insomma rimettersi in gioco ...ma questa è un'altra storia! Naruto resta Naruto. Punto.
Concludo con uno sfogo da fangirl: io rimarrò ShikaIno convinta a vita ♥ per me loro sono stati la ship delle ship, l'OTP delle OTP, mi hanno trascinata sulla "cattiva" strada delle belle fisse e nel mondo delle fan fiction, fan art e chi più ne ha più ne metta. Penso che sarà sempre una delle mie coppie preferite manga.

In allegato all'ultimo volume, c'era quel cartoncino con Sasuke e Naruto con i ringraziamenti del mangaka.

La leggenda di Arslan 1 e 2: sono così persa nel mondo shoujo, che per poco non mi lasciavo sfuggire il nuovo manga di Hirumo Arakawa, la donna che partorì FullMetal Alchemist *altarino virtuale*, l'ho coperto, meno male, grazie ad una youtuber mangosa che seguo (Spiccycullen).
L'ho cominciato recentemente e sono a quota due volumi su tre usciti grazie alla Planet Manga, però ho come la sensazione che usciranno con caaaalma perché a quanto pare in Giappone siamo a quota 5 volumi ._. manca poco e li raggiungiamo anche noi!
Il fumetto è molto shonen, ad ambientazione storica durante un guerra di religione/invasione con un pizzico di fantasy non ancora del tutto chiaro. Non è tutto frutto di Arakawa sensei, infatti il manga si basa su una serie di light novel fantasy giapponesi di Yoshiki Tanaka, molto famosa visto che già nel passato ha avuto una serie anime (una delle quali, la più recente, ispirata al manga della Arakawa) . Non è il mio genere lo ammetto, però mi sta piacendo, sarà che lo sfondo storico ha un certo effetto, non c'è niente di giapponese e i personaggi si distinguono molto bene, al massimo ogni tanto ci sono terminologie strane che non ho ancora ingranato. Date un'occhiata!

Shaman King 20 e 21: sapete, questo è stato il mio primo shonen in assoluto, ha la bellezza di 32 volume e io ho da anni un buco di sette volumi, dal 17 al 22, e mi manca pure il 25. Ho approfittato di una ragazza che vendeva proprio i 20 e 21 che mi mancavano, a metà prezzo, e così li ho presi, potrebbe essere un buon inizio per finire una buona volta la serie. La cosa buffa è che l'ho letta un centinaio di volte nel corso degli anni, soprattutto i primi volumi che adoro tuttora, allora perché non mi sono mai presa la briga di completarla? Alla fine è una serie del 2005, quindi già so che adesso sarà difficile da trovare T.T poi giusto qualche anno fa è uscita una ristampa in un'altra edizione ...! Punterò alla ricerca online dei volumi mancati.
Non so se me la sento di consigliarvela, non penso che possa piacere a tutti (o almeno al pubblico femminile) e verso la fine si incasina abbastanza che i miei neuroni da gggiovane adolescente non ci hanno mai capito troppo, però ribadisco che i primi volumi sono davvero una ficata *A*


***
In lettura ...NISEKOI!

Per quanto riguarda le scan, ho cominciato a leggere Nisekoi. Uno shonen scolastico di Naoshi Komi che punta sulla commedia sentimentale giusto un po' harem, però mi sta piacendo :) avevo cominciato a vedere l'anime tempo fa, ma non avevo più tempo per seguirlo e l'ho interrotto, leggere il manga mi è molto più semplice e poi ho sempre preferito i manga agli anime.
Nisekoi lo trovo carino e divertente, spensierato, pieno di situazioni improbabili e equivocabili, ma sa un po' di romance, mi fa scattare il fangirling ed è cosa buona per me perché vuol dire che mi sta coinvolgendo. Tra tutte le ragazze che girano attorno a Raku, io sto dalla parte della bionda "gorilla" Chitoge.
Ve lo consiglio soprattutto se non siete tipi da shonen con battaglie a destra e a manca, lotte, morti e cose strane, tra uno shoujo e l'altro, uno shonen come Nisekoi può starci ^^

***


Oltre agli shoujo leggi anche shonen? Conosci questi che ti ho nominato? Se invece ne hai in lettura qualcuno dimmi i titoli, ogni tanto mi piace leggere anche questo genere.

lunedì 11 aprile 2016

Kodansha Manga Awards: nomination categoria "Best Shoujo Manga"

Buon inizio settimana ♥ apriamo questo lunedì con una news uscita venerdì (sempre al passo con i tempi eheh). La casa editrice giapponese Kodansha ha annunciato i nominati per la 40esima edizione del Kodansha Manga Awards, in cui verranno premiate tre categorie: Best Shonen Manga, Best Shoujo Manga e Best General Manga.
Oggi vi farò l'elenco dei nominati per la categoria Shoujo Manga, i vincitori verranno annunciati il 12 maggio 2016. Voi chi fareste vincere?

Categoria Best Shoujo Manga

Kurosaki-kun no linari ni nante naranai di Makino
Magazine: Bessatsu Friend (Kodansha)
Commento: sto seguendo le scan e nonostante sia uno smut leggero leggero, lo trovo carino e coinvolgente. Non è davvero niente di che perché i personaggi sono piuttosto stereotipati, però la protagonista mi piace, è molto determinata.

Say "I love you" di Kanae Hazuki
Magazine: Dessert (Kodansha)
Commento: edito e interrotto dalla GP. È molto famoso negli ultimi anni e ha avuto vari adattamenti tra anime e film. Ho letto i primi volumi, era molto dolce ma nel complesso non mi ha detto niente di che, potrei riassumervelo con lei la classica ragazza che resta nell'ombra, timida e insicura, e lui il popolare di turno. Stranamente però potrebbe avere qualche possibilità di vittoria.

Rainbow Days di Minami Mizuno
Magazine: Bessatsu Margaret (Shueisha)
Commento: lo sto seguendo, soprattutto per l'anime, e mi sta piacendo. È uno shoujo dove i protagonisti sono i ragazzi, quindi abbiamo il punto di vista maschile principale. È una trovata carina e divertente, che sta avendo molto successo.

First Love Monster di Akira Hiyoshimaru
Magazine: ARIA (Kodansha)
Commento: mi è davvero sconosciuto o.o non ho un parere, ma mi sono documentata sulla trama. Lei si innamora di un ragazzo fico dall'aspetto molto maturo, ma poi scopre che è un ragazzino di quinta elementare. Boh ...mi ricorda un po' Ogni nostro venerdì della Tanemura, messo così o.o lo conoscete?

Watashi ga Motete Dousunda - Kiss him, not me di Junko
Magazine: Bessatsu Friends (Kodansha)
Commento: ve ne ho parlato QUI il mese scorso, perché è stato annunciato l'adattamento anime. È carino, un po' harem ma con il semplice fatto che lei non vuole essere corteggiata, perché sogna boys love tra i ragazzi che le fanno il filo. È divertente, quindi staremo a vedere.

Josei nella categoria Best General Manga
Tokyo Tararaba Musume di Akiko Higashimura
Magazine: Kiss (Kodansha)
Commento: non lo conosco ma l'autrice è quella di Kuragehime - La principessa dlle meduse, tutto ciò mi incuriosisce perché potrebbe rivelarsi un manga geniale, quella mangaka ha talento e ironia da rendere unico anche questo josei che tratta di tre storie d'amore di tre donne.


***

Cosa ne pensate di questi manga? Li conoscete? Se si, sono curiosa di sapere quale preferite!

domenica 10 aprile 2016

My manga collection - Parte 3: libreria principale

Buon week end miei dipendenti ♥ eccoci tornati all'appuntamento leggero riservato al fine settimana, ovvero la mia collezione di manga. Non sto pubblicando tanto ultimamente ma tento almeno di portare avanti sia questa rubrica che quella delle case editrici, lo studio comincia a farsi sentire e sono piena di impegni, quindi la sera prima che gli occhi mi abbandonino, mi dedico un po' al blog.



Continuiamo ad esplorare la libreria principale, dove i manga si accatastano con piacere ma tenete a mente che più in ordine di così non possono stare a casa mia, e alcuni sono pure beatamente imbustati per evitare che si usurino.

Qui superiamo la doppia fila D:
Questa volta, partendo dall'alto, vediamo cosa c'è nel secondo scaffale, vi posso già anticipare che è praticamente tutto shoujo ed è quello più "pieno", infatti superiamo la doppia fila allegramente, voi non sapete quanto mi piange il cuore quando devo "nascondere" dei fumetti per dare spazio ad altri T.T non è giusto!

Secret Unrequited Love! La Clessidra! Quanti ricordi ♥

Partendo come sempre da destra verso sinistra, questi sono i fumetti che stanno più "in fondo":
- Galism di Mayumi Yokoyama
- Secret Unrequited love - Il primo amore per te di Kotomi Aoki
- Vampire Knight di Matsuri Hino (mi sono bloccata al 12 e mi manca pure l'11, ma davvero mi aveva stufato)
- Sugar Sugar Rune di Mayoko Anno
- Nuts Panic di Haruka Fukushima
- Club Paradiso di Ai Morinaga
- Aqua di Kozue Amano
- Aria di Kozue Amano (mi manca il numero 1 da una vita!)
- La Clessidra - Ricordi d'amore di Hinako Ashihara
- Panic x Panic di Mika Kawamura

Voglio altri volumi de Il fiore millenario *.*

Ecco la seconda fila che copre quasi tutti i manga che vi ho elencato in precedenza, sempre partendo la destra verso sinistra:
- Kiss of Rose Princess di Aya Shouto
- Pika*Ichi di Yoko Maki & Aki Mochida (interrotto dalla GP)
- Il fiore millenario di Izumi Kaneyoshi (4 volumi, lo sto recuperando ed è in corso...)
- Crimson Hero di Mitsuba Takanashi
- Kuragehime - La principessa delle meduse di Akiko Higashimura (8 volumi, momentaneamente l'ho interrotto perché usciva alla cavolo una volta, devo recuperarlo, attualmente è in corso...)
- 1 Segreto X2 di Ai Morinaga (6 volumi, devo recuperare gli ultimi due usciti recentemente per concluderlo, questo manga è stato interrotto per anni)
- Card Captor Sakura di CLAMP


Questa è la "terza" fila, i manga li accumulo verticalmente e sono serie in corso o che sto acquistando pian piano. Si trovano esattamente davanti alla seconda fila, partendo da destra abbiamo:
- Il filo rosso di Kaho Miyasaka (5 volumi, in corso ...)
- Tora e Ookami di Yoko Kamio (volume 1, serie conclusa, devo solo recuperare gli altri)
- Dolce primo amore di Ai Minase (3 volumi, in corso ...)


Queste sono le sfortunate serie brevi che incastro orizzontalmente sopra le due file principali, le vedete bene nella foto generale delle libreria (anche se ho notato che c'è un buco, a quanto pare avevo preso un fumetto) ma anche nelle prime foto fatte questa sopra.
Partiamo sempre da destra:
- Blue Marine - Accarezzati dal vento marino di Ai Yazawa
- Runway Lover di Wataru Tanaka
- Streghe per amore di Wataru Yoshizumi
- Chocolate Cosmos di Nana Haruta
- T.V.B. di Ayu Watanabe
- Taranta Ranta di Yoko Maki (sono quasi tentata di vederlo ...)

***

Puntate precedenti:

My manga collection - Parte 2: libreria principale


Abbiamo qualche serie in comune? Quale shoujo ti incuriosisce e vorresti una recensione?

sabato 9 aprile 2016

Arriva il sequel di Vampire Knight

Buon giorno a tutti ♥ oggi vi delizio con una news improvvisa tutta shoujo, sarà gran gioia per i fan dei vampiri più affascinanti di sempre (no, non quelli di Twilight) sapere che il manga più famoso di Matsuri Hino farà uscire un sequel. Di quale sto parlando? Ma di Vampire Knight!

L'annuncio di LaLa Dx


L'immagine non centra niente con il sequel
La notizia arriva direttamente dal sito della rivista shoujo LaLA Dx di casa Hakusensha, che ci rivela un sequel di Vampire Knight in uscita il 10 giugno 2016 con protagonisti Yuuki e Zero. Per il momento non c'è gran trama se non questa frase:

"Yuki e Zero hanno finalmente deciso di stare insieme, ma ...?"

Insomma sarà tutto una sorpresa, mi sa che scopriremo appena in estate ma più che un sequel a me da l'idea di uno spin off di quando Yuuki e Zero decidono di mettersi assieme. Il primo capitolo sarà di 50 pagine, e il fumetto sarà  la copertina di quel numero di LaLa Dx.

Il ciclone Vampire Knight non si ferma. Ormai sono passati anni dalla sua conclusione ma romanzi e capitoli extra non fanno a meno di uscire, e ora pure un sequel serializzato regolarmente su una rivista bimestrale. 
Ricordatevi che la serie originale è edita qui da noi grazie alla Planet Manga, e stampata e ristampata un sacco di volte, pure i romanzi sono arrivati in Italia, e addirittura la serie anime la puoi reperire doppiata in italiano.

Lo conosci questo manga? Cosa ne pensi di questo annuncio? 
Io posso solo dire che, con il tratto fantastico che si ritrova questa autrice, vorrei leggere qualcosa di nuovo e non ancora VK perché penso di averne avuto abbastanza (cercatevi la mia recensione). Una bella idea o un'ottima mossa business?

Fonte: www.comicsblog.it

giovedì 7 aprile 2016

Shogakukan: quali sono i suoi shoujo magazine?

Buon giorno miei dipendenti ♥ un altro appuntamento con una delle case editrici più famose in Giappone. Dopo questa ne manca ancora una e poi dovrei aver finito le mie indagini almeno su quelle principale, casomai farò un post in più con quelle più piccole, ma vedremo.

Oggi vi voglio parlare della Shogakukan che per il momento non ha problemi con nessuna CE italiana (incrociamo le dita). La Shogakukan risale al 1922, e per il momento è più vecchia rispetto alle altre due di cui vi ho parlato in precedenza. Scopriamo insieme di quali magazine shoujo e josei si occupa!

Bessatsu "Betsucomi" Shoujo Comic
Il magazine è da sempre rivolto a ragazze adolescenti, ma con il passare degli anni soddisfa anche i gusti di un pubblico più adulto, con shoujo più maturi. Ha visto manga come La Clessidra, Bokura Ga Ita, Febbre del Cuore, Ballata d'amore, Elettroshock Daisy, Beast Master, Black Bird, Cat Street, Sora Log, Galism, Per colpa tua mi batte il cuore, Il fiore millenario, Frecce velenose, molti manga di Usami Maki, Mayumi Yokoyama, Hinako Ashiara e Kyosuke Motomi. 

Shoujo "Shocomi" Comi
È una delle riviste shoujo più famose, pubblica sin dal 1968 e ha ospitato tantissime cose. Rivolta ad un pubblico adolescenziale, all'inizio molto casta ma con l'arrivo di Mayu Shinjo (Ai Ore, Strofe d'amore, Love Celeb) ha introdotto un genere più smut, ovvero erotico, ed è stata ettichettata dal 2007 la peggior rivista e meno adatta alle ragazzine dall'Associazione Genitori-Insegnanti.
I fumetti di cui si è occupata principalmente sono quelli di Yuu Watase, Kaho Miyasaka, Kanan Minami, Go Ikayamada, Ai minase, Kotomi Aoki, Chiba Kozue, Aya Oda, e shoujo manga popolari come Anatolia Story, Georgie, Siamo in 11.
La mia rivista preferita dopo Ribon ♥ 

Cheese!
Rivista rivolta alle ragazze ma con storie, contiene però storie molto mature al suo interno. All'inizoo si chiamava Sho Comic (che fantasia!) ma poi il nome è cambiato in Cheese!. Si questa rivista si sono trasferiti autrici come Mayu Shinjo con Sex=Love2, Kotomi Aoki con Bugie d'amore, Kaho Miyasaka con Il filo rosso, Hina Sakurada con Una lama vestiti di fiori. Ha pubblicato manga come Dawn of the Arcana, Il segreto di Ai-chan, Lovenista, 


Ciao
Magazine rivolto a bambine e ragazze in età pre adolescente, concorre con Nakayoshi e Ribon. Ha ospitato manga come Kilari, Wedding Peach, Twin Princess - Principesse Gemelle, Hamtaro, Alpen Rose, Sugar la fatina della neve, Mirmo, Temi d'amore, Jewel Pet, Yui ragazze virtuale.


Petit "Puchi Comi" Comic
Rivista che si occupa di josei dove è possibile trovare molti smut, ovvero manga a contenuto erotico. Alcuni fumetti che sono stati pubblicati sono Misnight Secretary, Happy Mari - Happy Marriage, Forbbiden Love, L'incanto della strega, Love Music.


Judy
Magazine che si occupa di fumetti josei, ma su cui è stato pubblicato pure uno yaoi di Setona Mizushiro: Il giorno del gatto e del topo.


Flower
Magazine mensile di josei, una volta si chiamava Petit Flower ma il magazine venne chiuso nel 2002 e rinato poi con il nome di Flower. Alcuni josie che ha serializzato sono Jammin' Apollon, First Girl, SOS, molti fumetti di Yuki Kodama, Yuu Watase, Chiho Saito, 

lunedì 4 aprile 2016

Live action per lo shoujo Peach Girl di Miwa Ueda!

Buon inizio settimana miei dipendenti ♥ oggi vi riporto una notizia di qualche giorno fa su una nuova trasposizione da shoujo manga a film: il fumetto fortunato è Peach Girl di Miwa Ueda! Sono sicura che le vecchie generazioni lo conoscono, o almeno ne hanno sicuramente sentito parlare, perché il fumetto è arrivato qui da noi grazie alla defunta Play Press nel 2002 con la bellezza di 18 volumi.

Titolo: Peach Girl!
Autore: Miwa Ueda
Uscita film: 2017

"Momo Adachi, una liceale ritenuta da tutti una ragazza facile a causa della sua eccessiva abbronzatura. In realtà, la ragazza è molto abbronzata perché fa parte di una squadra di nuoto, e si abbronza molto facilmente. La nostra giovane protagonista è da tempo innamorata di Toji, che ricambia il suo affetto, ma con il quale nascerà una storia non priva di problemi e difficoltà. Infatti Sae, la migliore amica di Momo, cercherà in tutti i modi di rubarle il ragazzo e di renderla infelice."

Le informazioni riguardo a questo annuncio sono poche, come prima cosa l'uscita è prevista per il 2017 e sarà diretto da Koji Shintoku, già responsabile del nuovo drama di Mars. Il ruolo di Momo è stato assegnato a Mizuki Yamamoto (Rin in Black Butler) e per il personaggi di Kairi avremo Kei Iinoo, un idol giapponese.

Questo shoujo ha già alla spalle una trasposizione animata di 25 episodi uscita nel 2005 e una serie  drama taiwanese di 13 episodi uscita nel 2002.

Questa è una di quelle serie che da anni vorrei leggere ♥ perché è una di quelle commedie frizzanti, divertenti e spensierate che mi ricordano un po' Gals e un po' le opere di Mayumi Yokoyama che io adoro. L'altro anno sono stata tentata a recuperarla usata, diciotto volumi in blocco, ma alla fine sono riuscita a trattenermi (non so se ho fatto bene o male, mi tenta ancora tanto ...) 

Voi la conoscete? Avete letto il manga? Pensate che un film sia sufficiente per la storia o sarebbe stato meglio un drama?

Fonte: ComicsBlog

domenica 3 aprile 2016

My manga colletion - Parte 2: libreria principale

State passando bene il week end? ♥ eccoci qua con un altro post sulla mia collezione manga, ora finalmente ci addentriamo nell'universo anche shoujo e andiamo ad esplorare insieme la mia libreria principale dedicata ai fumetti giapponesi dove, ufficialmente, non ci sta più niente e io continuo ad accatastare roba in doppia fila, incastrarla di qua e di là.



Volevo fare almeno due scaffali alla volta ma non ce la faccio, solo un scaffale ha bisogno di tre foto D: e non vorrei riempirvi il post. Qua sotto comunque trovate una foto generale della libreria con cerchiato lo scaffale del giorno (ogni volta vi cerchierò uno diverso).

Giusto un po' di casino, vero? Ma per me è ordine!

Lo scaffale di oggi è dedicato principalmente ai miei primi manga, quindi c'è parecchia roba infantile, legata ai cartoni animati, di cui non posso fare a meno perché io a-d-o-r-o certe serie, e nonostante i miei 22 anni non me ne potrò mai separare, ci sono particolarmente affezionata. In generale varia dai shoujo ai maho-shoujo, e poi una bella fila di tutti i volumi unici che possiedo.

Ovviamente se vedi qualche manga interessante che meriterebbe una recensione, scrivimelo nei commenti ^^

Mi viene voglia di una rilettura *.*

Partendo la destra verso sinistra (ordino tutto così ormai, pure i libri...):
- Tokyo Mew Mew di Mia Ikumi
- Mew Mew a-la-mode di Mia Ikumi
- Super Doll Rika chan di Mia Ikumi
- Mirmo di Hiromu Shinozuka
- Ufo Baby (due volumi dell'edizione speciale, sono piuttosto usurati e pure nalla foto si vede un po' XD, e il primo volume singolo, prima o poi voglio recuperare il 2 e il 3) di Mika Kawamura
- Ufo Baby 2 di Mika Kawamura
- Happy Ice Cream di Mika Kawamura
- Full Moon, canto d'amore di Arina Tanamemura
- The Gentleman's Allince Cross, l'accademia dei misteri di Arina Tanemura
- Rockin Heaven di Mayu Sakai
- Momo di Mayu Sakai
- Scegli me! di Wataru Mizukami

Dal vivo fanno più bella figura, credetemi! o.o

Questa è la seconda fila dello scaffale, quelle impilate sono serie, mentre gli altri sono i volumi unici, e pure quei tre sopra i volumi unici, sono altri tre volumi unici.

Serie impilate, partendo dall'alto:
- Mermaid Melody, Principesse Sirene di Pink Hanamori e Michiko Yokote
- Karin piccola dea di Koge Dondo
- Pita Ten di Koge Donbo (vi prego, riportiamo questa autrice in Italia ♥)

Volumi unici partendo la destra:
- Caramel Milk Tea di Usami Maki
- 4 amori pure per cui ho perso la testa di Mayumi Yokoyama
- Chiki Chiki Banana di Mayumi Yokoyama
- Youth Survival di Kyosuke Motomi
- Penguin Prince di Kyosuke Motomi
- Zero, il maestro dei profumi di Kaori Yuki
- Blood Hound di Kori Yuki
- Double Sentiment di Toko Minami
- Honey Moon di Shouko Akira
- PXP di Wataru Yoshizumi
- La luna e il lago di Hinako Ashihara
- Yukibiri, la promessa di Hinako Ashihara
- La forma delle nuvole di Hinako Ashiara
- Ali di cristallo di Misuzu Asaoka
- Repure di Mia Ikumi
- Wish di Mia Ikumi
- La villa dell'acqua di Miho Obana

I 3 volumi unici impilati, partendo dell'alto:
- Miyuki nel paese delle meraviglie di CLAMP
- Squadra speciale Mistress Fortune di Arina Tanemura


Il destino delle serie brevi è quello di incastrarsi u.u

Questi tre invece sono i fumetti incastrati sopra le due file, li vedete messi barbaramente nell'immagine precedente XD sono serie brevi quindi non hanno problemi a stare là.

Partendo da destra abbiamo:
- Wild Boy di Natsumi Ando
- Princess Tutu di Junichi Sato e Ikuko Ito (questo quando lo vedo mi chiedo "ma cosa pensavo quando l'ho comprato?")
- Sugar, la fatina della neve di Haruka Aoi e Koge Donbo


***
Puntate precedenti:




Quali serie ti incuriosiscono di più? Quali manga abbiamo in comune? Sono curiosa :3
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...