lunedì 7 agosto 2017

ICE CREAM SHOUJO MANGA TAG!

Buongiorno ♥ oggi ero partita con l'intenzione di far uscire una recensione ma ho deciso di rimandarla, sarebbe stata terribilmente negativa e non avevo troppa voglia di proporvi una stroncatura, così ho deciso di puntare su un tag spensierato ed estivo. Qual è il vostro gelato preferito? Io amo la Nutella!
Avevo già adocchiato tempo fa questo tag dalla booktuber Julie Demar (da cui avevo preso il Coffee Book Tag trasformandolo in Coffee Shoujo Manga Tag) poi però me ne sono dimenticata, ma meno male che anche un'altra book/mangatuber che seguo lo ha proposto, Dadachan (da cui avevo preso Lovers for Asia Tag), così mi sono ricordata che avevo questa idee in cantiere. Ovviamente, pure questa volta l'ho adattata al tema del blog, ovvero i libri sono diventati shoujo. Sentitevi tutti taggati e liberi di fare questo tag sul vostro blog, e se lo fate ditemelo che mi piace sempre poter leggere le vostre risposte.


1 - MELONE - uno shoujo che hai deciso di leggere durante l’estate: Tora e Ookami di Yoko Kamio
All'inizio dell'estate finalmente sono riuscita a recuperare tutti i volumi mancanti della serie, quindi ora non mi resta che divorarmeli. Dopo il mio caro Hanadan avevo proprio voglia di immergermi nuovamente in questa autrice, sarà capace di conquistarmi nuovamente con questa mini serie? Lo scoprirete alla fine di agosto quando scriverò la recensione.

Karin Piccola Dea 6
2 - PISTACCHIO - uno shoujo con la cover verde: Karin piccola dea di Koge Donbo volume 6
In verità non avevo in mente molte cover verdi, ho dato uno sguardo alla libreria e ho scelto la prima che ha catturato la mia attenzione. È una cover a sfondo verde davvero carinissima, tra il tratto della mangaka e la protagonista vestita da panda, non potevo fare scelta migliore.

3 - NOCCIOLA - una serie che vorresti leggere quest'estate ma che probabilmente non farai e perché: Le situazioni di lui e lei di Masami Tsuda
Vorrei fare una rilettura di questo shoujo visto che la Planet lo ristampa e io vorrei recuperare i volumi che mi mancano, avrei davvero bisogno di rinfrescarmi la memoria. Siamo quasi ad agosto e so già che non lo farò, non ho davvero tempo per riletture troppo lunghe.

4 - FRAGOLA - lo shoujo con la storia d'amore più dolce: Hyokoi di Moe Yukimaru
Pura dolcezza e pucciosaggine. Inizialmente avevo paura che si rivelasse una lagna, ma alla fine mi è piaciuto un sacco. La storia d'amore tra Hyori e Yushin è una delle più dolci e delicate di sempre, di quelle semplici e banalotte che sanno come intenerirti.

L'intramontabile Sakura
5 - VANIGLIA - un classico: Card Captor Sakura di Clamp
Avrei potuto nominarvene tantissimi però Sakura occupa un posto speciale nel mio cuore. È un classico come shoujo, è un classico come maho shoujo ed è un classico per molti lettori ma anche no, perché alla fine ha segnato l'infanzia di molti. Voi qualche classico avreste scelto?

6 - MENTA - uno shoujo per bambini che ti piace: Cuore di menta di Wataru Yoshizumi
Questo shoujo è il più infantile tra tutti quelli scritti da Yoshizumi sensei quindi rientra molto bene in questa categoria, ma ammetto di averlo scelto anche per il nome che richiama il gusto.

7 - FIORDILATTE - uno shoujo molto lungo che hai letto molto velocemente: Hanayori Dango di Yoko Kamio
Sono rimasta incollata alle scan giorno e notte, l'ho letteralmente divorato ed è entrato subito nella mia top degli shoujo preferiti. È davvero lungo, all'inizio i disegni sono pure bruttini, ma la storia prende troppo, mi ha rapita.

Jeanne, La ladra del vento divino
8 - TIRAMISU' - uno shoujo che ti ha tirato su il morale: qualsiasi shoujo di Aya Nakahara
Da Lovely Complex ad Amami lo Stesso, per me questa autrice è la ricetta perfetta per il buon umore. I suoi shoujo/josei sono sempre freschi e divertenti, una ventata di allegria quando sono un po' giù, sempre capaci di strapparmi il sorriso. Amo la sua ironia e il modo in cui alterna momenti seri con situazioni esilaranti, scambi di battute geniali e facce buffe.

9 - CAFFE' - uno shoujo che ti ha fatto stare sveglio la notte: Jeanne, La ladra del vento divino di Arina Tanemura
In verità preferisco leggere i manga di giorno, di solito se leggo la notte è colpa dei libri. Ammetto che cercando una risposta mi sono saltati più alla mente titoli shonen con cui ho fatto le ore piccole tra Magi, Nisekoi o Yamada-kun e le 7 streghe, ma alla fine sono riuscita a scegliere uno shoujo di Arina Tanemura. Ogni volta che rileggo Jeanne - La ladra del vento divino rimango incollata tutto il giorno e notte finché non lo finisco perché mi piace davvero un sacco, è il fumetto della Tanemura che mi piace di più in assoluto perché mescola fantasy, romance e anche un po' di storia.

Le tre gemelle del manhwa
10 - CIOCCOLATO - uno shoujo di cui aspetti il seguito: Honey Bitter di Miho Obana
Mi sono sempre piaciuti i manga dell'autrice di Kodocha, e adoravo pure questo. Edito dalla Dynit ma con solo 4 volumi pubblicati, con 12 usciti in Giappone, anche se il fumetto è ancora in corso dal 2004. È uno shoujo molto simpatico che vede come protagonista una sensitiva che lavora come investigatrice, spero di vedere il finale prima o poi.

11 - MANGO - uno shoujo particolare: Shi Hwa Mong di Lee Jung Eun
La mia scelta è ricaduta su questo fumetto perché è l'unico manhwa, fumetto coreano, che ho nella mia collezione e quindi lo considero particolare. Parla di tre gemelle separate da piccole che dopo parecchi anni si rincontrano. Mi piaceva davvero molto, i disegni erano molto eleganti e affascinanti, molto più realistici dei manga giapponesi. Edito dalla Planet ma bloccato a 9 volumi, e a quando pare interrotto pure in Corea a 14 volumi. Un peccato, i manhwa sono sempre stati un po' sfigati qui da noi, anche se ultimamente punto a recuperare La sposa di Habaek (si, proprio perché c'è il drama in corso!)

4 commenti:

  1. Che tag carino! ^__^ Spero di riuscire a trovare un po' di tempo per proporlo anche da me magari ;)

    Aspetto un tuo commento su tora to ookami allora! A me era piaciuta abbastanza la prima metà, molto meno la seconda :(

    RispondiElimina
  2. I tag sono ottimi tappa buchi quando vuoi tenere aggiornato il blog e allo stesso tempo passare il tempo! A fine agosto con mooolta calma arriverà la recensione ;)

    RispondiElimina
  3. Ciao Chiara, anch'io ho visto questo tag da Dadachan, è molto carino e sicuramente estivo! Tra quelli che hai nominato, come sai sto prendendo la ristampa di Lui&Lei, mentre appena possibile vorrei leggere sia Amami lo stesso che Lovely Complex, di cui per ora sto vedendo l'anime e lo adoro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Entrambi i fumetti della Nakahara te li consiglio vivamente :) se li recuperi non ti deluderanno e se avrai bisogno di ridere una loro rilettura è sempre efficace

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...