venerdì 16 febbraio 2018

Planet Manga: "Tutti tranne te!" di Mayu Sakai arriva ad aprile 2018

Buongiorno ♥ notizia recentissima di cui non vedevo l'ora di parlarvi. Ieri è uscita l'anteprima di febbraio con le uscite di aprile 2018 che prevede due novità di casa Planet: la prima è la ristampa di Anna dai capelli rossi annunciata durante la conferenza al Lucca Comics e Game 2017, la seconda invece annuncia il ritorno in Italia di Mayu Sakai con la sua opera shoujo più recente Kimi to Dake wa Koi ni Ochinai tradotta come Tutti tranne te!


Titolo: Tutti tranne te
Autore: Mayu Sakai
Casa editrice: Planet Manga
Volumi: 5 concluso
Uscita: aprile 2018

"Subaru Hoshizaki ha due fratelli maggiori severi, protettivi ma anche molto popolari. L'entrata al liceo non sarà facile costretta a stare al centro dell'attenzione causa i suoi eccentrici fratelli, venendo vista come la sorellina minore. Dopo la prima settimana di scuola, Subaru fa la conoscenza di Shin Yoshida, un ragazzo piuttosto bizzarro e famoso esser problematico."

Potrei farvi direttamente le Prime Impressioni qui al volo o prossimamente, perché alcuni volumi di questo shoujo li ho già letti in scan, ma forse aspetto aprile, voi che dite? Le volete subito le Prime Impressioni?

Quasi tutte le opere di Sakai sensei sono state portate in Italia da Planet Manga, quindi non sono troppo sorpresa di questo annuncio, sapevo che sarebbe arrivato prima o poi, e hanno fatto davvero bene ad attendere la conclusione. Tra l'altro, verso la fine dell'anno, avevo pubblicato su facebook un post su un nuovo manga che l'autrice aveva appena iniziato a serializzare sempre sul magazine di Ribon di casa Shueisha. Insomma, chiamatelo sesto senso, ma l'uscita di Tutti tranne te!, un po' la sentivo nell'aria, l'ho pure scritto nella prima categoria del First Date Shoujo Tag uscito per San Valentino, che mi sarebbe piaciuto leggere al più presto altro di suo!

È un autrice che mi piace, ho letto tutto di lei e solo l'ultimo fumetto Sugar*Soldier mi ha delusa un po', era un problema di storia in rapporto con la lunghezza dell'opera, quindi sono davvero contenta che questa sia una mini serie scolastica. Non sarà un'opera impegnativa, lo shoujo dell'anno, di una profondità e originalità estrema, ma uno shoujo scolastico carino con personaggi molto vivaci. Anche qui diciamo addio alle protagonista dolciose e timide, perché Subaru (la protagonista si chiama come una macchina...) sa il fatto suo, insomma un bel caratterino. 

Vi piace questo annuncio? Lo prenderete? Avete letto i manga della Sakai? Mi piacerebbe recensirvi Momo o Rockin' Heaven, che sono i miei preferiti, da quale potrei iniziare? Farei volentieri una rilettura visto che la sessione invernale finirà a breve.

2 commenti:

  1. Momo mi era piaciuto un sacco, ma sono d'accordo con te che altri suoi lavori sono noiosetti, non so se mi butterò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non brilla di originalità e riprende alcuni temi dei suoi manga precedenti, ma ha la fortuna di essere corto

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...